contattaci

Mutui prima casa senza anticipo per i giovani: una grande novità in arrivo!

Home / Blog / Mutui prima casa senza anticipo per i giovani: una grande novità in arrivo!

29-04-2021
Mutui prima casa senza anticipo per i giovani: una grande novità in arrivo!

Il governo Draghi ha deciso dare una spinta importante per aiutare i giovani sotto i 35 anni ad acquistare la prima casa, ideando un mutuo non solo con garanzia statale (già esistente), ma anche senza necessità di versare un anticipo. Insomma, per i giovani lo Stato garantirà, con un decreto di prossima approvazione, il mutuo al 100%. Come funzionerà e quali potranno essere eventuali criticità?

 

MUTUO SENZA ANTICIPO PER I GIOVANI, COME FUNZIONA

Non si conoscono ancora i dettagli della nuova normativa sui mutui senza anticipo, comunque si desume che le risorse aggiuntive di cui ha parlato il presidente del Consiglio Mario Draghi si riferiscano in parte alla dotazione del fondo Consap che già finanzia i mutui prima casa con garanzia statale al 50% destinati ai giovani e a particolari categorie fragili, parte ai 40 miliardi dello scostamento di bilancio recentemente approvato per finanziare il decreto Sostegni bis. Decreto che conterrà diverse misure sulla casa, tra cui appunto il sostegno agli under 35 per l’acquisto della loro prima abitazione.

 

NUOVI MUTUI PRIMA CASA, LA POTENZIALE PLATEA

Per capire le proporzioni della possibile domanda di accesso ai nuovi mutui prima casa di Draghi, basti dire che il Fondo di Garanzia per i mutui prima casa, istituito nel 2014, ha da allora raccolto quasi 210 mila domande, di cui il 60% da parte di giovani under 35.

La garanzia statale sui mutui agli under 35 potrebbe avere un ruolo fondamentale far crescere la domanda di  abitazioni Per altro va segnalato come, relativamente alle richieste di mutuo, negli ultimi 5 anni sia progressivamente cresciuta la domanda di mutui delle fasce di popolazione più giovane.

Cauto ottimismo per le misure del sui mutui per i giovani è stato manifestato da parte degli operatori del settore mutui e immobiliare Interpellati da idealista/news, esprimono infatti un generale plauso, subordinato però alla necessità di vedere effettivamente come il programma sarà attuato per poter valutare quali conseguenze potrà avere sul settore immobiliare e non solo.

Quali saranno i tassi di interesse nel prossimo futuro? La garanzia statale può essere prevista anche per i giovani che non hanno un impiego fisso?

Continua a seguire il nostro blog ed i nostri canali social, a breve altri aggiornamenti!





Il sito utilizza cookie tecnici, statistici e di marketing.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Puoi modificare le tue preferenze dalla nostra cookie policy.

Modifica Accetto