contattaci

Superbonus 110% nel 2022. Quanto tempo rimane?

Home / Blog / Superbonus 110% nel 2022. Quanto tempo rimane?

14-06-2022
Superbonus 110% nel 2022. Quanto tempo rimane?

 

Cos'è Il Superbonus

Il Superbonus 110% è l’agevolazione fiscale disciplinata dall’articolo 119 del D.L. n. 34/2020 (decreto Rilancio), che consiste in una detrazione del 110% delle spese sostenute a partire dal 1 luglio 2020 per la realizzazione di specifici interventi finalizzati all’efficienza energetica e al consolidamento statico o alla riduzione del rischio sismico degli edifici.

L’agevolazione si affianca alle detrazioni, già in vigore da alcuni anni, spettanti per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici detto ecobonus e per quelli di recupero del patrimonio edilizio disciplinati rispettivamente dagli articoli 14 e 16 del D.L. n. 63/2013.

 

Chi ne può usufruire

  • I condomìni e le persone fisiche (al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arte e professione);
  • Interventi su edifici composti da 2 a 4 unità immobiliari distintamente accatastate (anche se posseduti da un unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche)
  • Interventi effettuati dalle persone fisiche sulle singole unità immobiliari all’interno dello stesso condominio o dello stesso edificio,
  • Interventi effettuati su edifici oggetto di demolizione e ricostruzione.

L’agevolazione fiscale può essere fruita direttamente oppure per mezzo della cessione del credito o del c.d. “sconto in fattura” in modo da consentirne l’utilizzo anche se non si ha una grande disponibilità economica.

 

La cessione del credito

Essa consente la trasformazione del corrispondente importo pagato quale corrispettivo per le opere di riqualificazione energetica in credito d’imposta, con facoltà di successiva cessione ad altri soggetti, incluse le banche. La detrazione fiscale viene ceduta da parte del contribuente a un soggetto terzo (fornitori di beni, esercenti di attività autonome, banche, società) in cambio del rimborso fino a un importo massimo corrispondente alla somma che altrimenti sarebbe stata detratta in dichiarazione.

Di conseguenza, attraverso tale modalità di fruizione dell’agevolazione fiscale, il committente paga all’impresa che effettua i lavori la fattura piena e successivamente cede il credito fiscale che matura a intermediari finanziari (le Poste, banche e/o assicurazioni) in cambio del finanziamento ricevuto in precedenza.     

Lo sconto in fattura immediato con cessione del credito permette al contribuente di beneficiare di uno sconto sul corrispettivo dovuto fino ad un importo massimo pari al prezzo dovuto per i lavori, anticipato dall’impresa che potrà recuperarlo sotto forma di credito d’imposta. In tal modo, con lo sconto in fattura, l’impresa appaltatrice anticipa la spesa detraibile per poter effettuare i lavori e ne ricava un credito fiscale che può successivamente cedere a banche o altri intermediari finanziari.

 

La proroga

La legge di bilancio 2022 ha prorogato l’agevolazione, prevedendo scadenze diverse in funzione dei soggetti che sostengono le spese ammesse.

Attenzione alle scadenze:

  • I lavori legati al superbonus effettuati nelle villette e nelle case indipendenti entro il 30 settembre di quest’anno devono essere arrivati almeno al 30% (con relativi bonifici effettuati) del progetto e delle opere previste. A raggiungimento del 30% contribuiscono anche le spese eventualmente effettuate nel 2021. Entro il 31 dicembre 2022 i lavori devono essere finiti.
  • Previsto un anno in più per i condomini, che infatti possono usufruire del superbonus al 110% per lavori le cui spese siano completamente pagate entro il 31 dicembre 2023.

 

Non è semplice districarsi tra le numerose norme in materia, se stai pensando di ristrutturare casa tua il reparto Progettazioni & Costruzioni del Gruppo Bisozzi può fare a caso tuo! 

In fondo a questa pagina troverete due documenti scaricabili: costi massimi marzo 2022 e tabella delle detrazioni.

 

>> CONTATTACI SUBITO<<

 

Download:





Il sito utilizza cookie tecnici, statistici e di marketing.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Puoi modificare le tue preferenze dalla nostra cookie policy.

Modifica Accetto